Articoli

Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro: entra in vigore la nuova norma UNI ISO 45001:2018

A Marzo 2018 è entrata in vigore la norma UNI ISO 45001:2018 “Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l’uso”, che specifica i requisiti per un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (SSL) e fornisce una guida per il suo utilizzo, al fine di consentire alle organizzazioni di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro, nonché migliorando proattivamente le proprie prestazioni relative alla SSL.
La norma è applicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni, tipo e attività, che desideri istituire, attuare e mantenere un sistema di gestione per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro, eliminare i pericoli e minimizzare i rischi per la SSL (incluse carenze del sistema), cogliere le opportunità per la SSL e prendere in carico le non conformità del sistema di gestione per la SSL associate alle proprie attività.
La norma facilita l’organizzazione nel raggiungimento dei risultati attesi del suo sistema di gestione per la SSL; ovvero:
a) miglioramento continuo delle prestazioni relative alla SSL;
b) soddisfacimento dei requisiti legali e di altri requisiti;
c) raggiungimento degli obiettivi per la SSL.
La norma include l’appendice nazionale che specifica le chiavi di lettura dei requisiti della norma in applicazione della legislazione nazionale vigente.

Per richiedere informazioni  potete chiamarci al numero 02.95334022 o compilare il form.

ISI INAIL 2017: Pubblicato il nuovo Bando

Inail mette a disposizione 249 milioni di euro a fondo perduto suddivisi in 5 assi di finanziamento

Sono finanziabili le seguenti 6 tipologie di progetto, ricomprese, per la parte relativa agli stanziamenti, in 5 Assi di finanziamento:

  • Progetti di investimento – Asse di finanziamento 1
  • Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale –   Asse di finanziamento 1
  • Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC) – Asse di finanziamento 2
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto – Asse di finanziamento 3
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività -Asse di finanziamento 4
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola
    primaria dei prodotti agricoli – Asse di finanziamento 5

Come per i bandi precedenti, la procedura di presentazione delle domande di accesso agli incentivi avverrà in modalità telematica e sarà articolata in tre fasi, con le modalità indicate negli avvisi regionali/provinciali:

  • compilazione della domanda nella sezione “Servizi online” del sito Inail dal 19 aprile 2018 fino alle ore 18 del 31 maggio 2018;
  • inoltro della domanda online nei giorni e orari di apertura dello sportello informatico (il cosiddetto “click day”), che saranno pubblicati sul sito dell’Istituto a partire dal 7 giugno 2018;
  • conferma della domanda online da parte delle imprese collocate in posizione utile per accedere al contributo, tramite l’invio della documentazione indicata nell’avviso pubblico per la specifica tipologia di progetto.

Per richiedere informazioni sul Bando potete chiamarci al numero 02.95334022 o compilare il form.

Seminario tecnico per attività di efficientamento energetico del 17/11/2017

Venerdì 17 novembre 2017 dalle ore 17.00 alle ore 18.30 presso la sala consiliare – via Marietti nr. 8
L’Amministrazione Comunale di Bareggio è lieta di invitarVi ad un seminario tecnico gratuito sulle novità in materia di interventi energetici, organizzato con il supporto di una società specializzata nel settore, IQS Ingegneria Qualità e Servizi S.r.l.
In particolare si forniranno informazioni utili per gestire le attività di efficientamento energetico nell’ambito della consulenza ai privati e ai condomini.
Scarica il programma dettagliato della serata, cliccando qui.

Nuova Strategia Energetica Nazionale

Con D.M. del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è stata adottata la Strategia Energetica Nazionale 2017.

La Strategia Energetica Nazionale è il piano decennale del Governo italiano per anticipare e
gestire il cambiamento del sistema energetico: un documento che guarda oltre il 2030 e che pone
le basi per costruire un modello avanzato e innovativo.

La SEN 2017 pone un orizzonte di azioni da conseguire al 2030. Un percorso che è coerente anche con lo scenario a lungo termine del 2050 stabilito dalla Roadmap europea che prevede la riduzione di almeno l’80% delle emissioni rispetto al 1990. Gli obiettivi al 2030 in linea con il Piano dell’Unione dell’Energia:

  • migliorare la competitività del Paese, continuando a ridurre il gap di prezzo e di costo dell’energia rispetto all’Europa, in un contesto di prezzi internazionali crescenti
  • raggiungere in modo sostenibile gli obiettivi ambientali e di decarbonizzazione al 2030 definiti a livello europeo, in linea con i futuri traguardi stabiliti nella COP21
  • continuare a migliorare la sicurezza di approvvigionamento e la flessibilità dei sistemi e delle infrastrutture energetiche

Per maggiori informazioni:

Testo integrale della Strategia Energetica Nazionale 2017

Presentazione

Brochure

Guida interattiva

Bando ISI INAIL 2016: CLICK DAY

Dalle ore 16.00 alle ore 16.30 del 19 giugno 2017 apre lo sportello telematico per l’inoltro delle domande di accesso ai finanziamenti.

Il documento “Regole tecniche e modalità di svolgimento” contiene le istruzioni per la procedura di invio della domanda online per l’inoltro del codice identificativo

Bando ISI INAIL 2016: in scadenza la prima fase

Scade il 5 giugno 2017 alle ore 18.00  la fase di compilazione e salvataggio delle domande di accesso ai finanziamenti per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le imprese potranno inviare attraverso lo sportello informatico la domanda di ammissione al finanziamento, utilizzando il codice identificativo attribuito alla propria domanda e ottenuto mediante la procedura di download.

Le date e gli orari dell’apertura e della chiusura dello sportello informatico per l’invio delle domande, saranno pubblicati sul sito Inail a partire dal 12 giugno 2017.

Per richiedere informazioni sul Bando potete chiamarci al numero 02.95334022 o compilare il form.